Descrizione

Dalla testa ai piedi. Il racconto dei corpi nelle opere infantili della PInAC, una mostra di 51 opere selezionate all’interno dell’archivio storico della Fondazione, tra gli oltre 8.300 disegni provenienti da 87 Paesi del mondo e collezionati a partire dalla fine degli anni '50, che mette in evidenza il punto di vista dei bambini sul corpo umano, inteso come centro nevralgico per conoscere, costruire senso, esprimersi, creare relazioni.

Una carrellata di lavori di piccoli autori conservati nell’archivio storico di PInAC, casa dei disegni dei bambini e delle bambine del mondo, che racconta e presenta la magnifica varietà dei corpi nel mondo, il loro esprimere emozioni e stati d’animo, che si muovono, che si incontrano e condividono lo spazio pubblico, inclusa un’apertura alla dimensione più simbolica e poetica, per invitare tutti noi a riconnetterci con il nostro stesso essere corpi, emozionati e senzienti, dalla testa ai piedi.

Durante l'inaugurazione PInAC ha ricevuto il Premio Andersen come Protagonista della cultura per l'infanzia.

La mostra è accompagnata da un libro-catalogo con diversi testi inediti a cura di esperti di scienze umane, dell’arte e del movimento. Ogni contributo scritto prende spunto da uno dei disegni in mostra per introdurre riflessioni, approfondimenti e punti di vista differenti riguardo le variegate tematiche che riguardano il corpo.

Dalla testa ai piedi. Il racconto dei corpi nelle opere infantili della PInAC è parte di un progetto più ampio che nel corso dell’anno vedrà realizzate 5 mostre all’aperto con riproduzioni in grande formato dei disegni; 1 mostra digitale online con animazioni interattive; e 4 video-animazioni.

In abbonamento

Condividi   

Info

Sede
PinAC | Pinacoteca Internazionale dell’Età Evolutiva Aldo Cibaldi
Indirizzo
Via Disciplina, 60
Comune
Rezzato
Provincia
BS
Telefono
030 2792086

Orario

Date
20/11/2021 - 31/07/2022
Orario

martedì-venerdì: 9.00-12.00 

sabato e domenica: 9.30-12.00; 15.00-18.00

chiuso il lunedì

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Abbonamento Musei
ingresso libero

Mostre simili