Il Rinascimento di Gaudenzio Ferrari

Descrizione

Dopo la prima fase che ha visto coinvolte anche le sedi dell’Arca di Vercelli e del Broletto di Novara, la mostra Il Rinascimento di Gaudenzio Ferrari prosegue fino al 16 settembre presso il Palazzo dei Musei di Varallo.

La mostra è l’occasione per scoprire la grandezza di Gaudenzio Ferrari, un maestro assoluto del Rinascimento dal linguaggio semplice, teatrale e devozionale, contraddistinto da una forte emotività religiosa capace di raccontare e far capire il messaggio ecclesiale con uno stile inconfondibile e che ha lasciato sul territorio piemontese la parte più importante della sua produzione artistica.

Il percorso di mostra nelle sale del Palazzo dei Musei di Varallo presenta  l’inizio della sua carriera. Si va dalle più antiche testimonianze del complesso francescano del Sacro Monte alle primizie di Gaudenzio, le cui tracce si avvertono nella Cappella del Sepolcro della Vergine, qui ricostruita. Si vedono poi i grandi polittici realizzati per Vercelli, Varallo e Arona. Gaudenzio passa dalla lezione astratta e cerebrale del Bramantino, combinata alla rappresentazione dei moti dell’animo di Leonardo, a una cultura ancora più complessa, aggiornata sul Perugino e sulla Roma delle grottesche. Oltre alla mostra, presso il Palazzo, è possibile ammirare le opere degli artisti gaudenziani della Valsesia e di Tanzio da Varallo.

Partendo dalle opere presenti nella mostra e arrivando alle opere inamovibili che si trovano presso il Sacro Monte di Varallo, la chiesa di Santa Maria delle Grazie e la cappella della Madonna di Loreto è possibile riscoprire i luoghi simbolo dell’attività di Gaudenzio, coniugando arte, storia e territorio.

Il Rinascimento di Gaudenzio Ferrari è un progetto promosso e sostenuto dall’Assessorato alla Cultura e Turismo della Regione Piemonte, con il sostegno di Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT e Fondazione Cariplo, la partnership di Intesa Sanpaolo e con l’organizzazione dell’Associazione Abbonamento Musei.it insieme al Comune e Pinacoteca di Varallo e ai Comuni di Novara e Vercelli.

In abbonamento

Condividi   

Info

Sede
Pinacoteca di Varallo
Indirizzo
Via Pio Franzani 2
Comune
Varallo Sesia
Provincia
VC
Telefono
800 329329

Orario

Date
24/03/2018 - 16/09/2018
Orario

per scoprire gli orari della mostra e dei luoghi di Gaudenzio clicca qui

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Tariffa evento

per scoprire le tariffe della mostra clicca qui

Abbonamento Musei
ingresso libero

Mostre simili

Due le mostre principali al Museo di Santa Giulia: Ferdinando Scianna. Cose, a cura di Luigi Di Corato e Percorsi pa...
Leggi di più...
Umanoidi o mostruosi, alti e lattiginosi o piccoli e verdi, buoni o cattivi, gli alieni hanno sempre esercitato un e...
Leggi di più...
Il MuSa - Museo di Salò ospita dal 13 aprile al 9 dicembre 2018 la mostra Italianissima.Un appassionante percorso co...
Leggi di più...
Il patrimonio artistico di Intesa Sanpaolo si arricchisce di una delle più importanti raccolte di arte contemporane...
Leggi di più...