Mail Art. Quintessenza della comunicazione Creativa

Descrizione

Il progetto Mail Art quintessenza della comunicazione creativa curato da Ruggero Maggi viene presentato al Museo dei Tasso e della Storia postale.

Il progetto Mail Art quintessenza della comunicazione creativa curato da Ruggero Maggi viene presentato al Museo dei Tasso e della Storia postale, con il sostegno morale del Museo Storico della Comunicazione di Roma e il patrocinio del Polo Culturale “Mercatorum e Priula / vie di migranti, di artisti, dei Tasso e di Arlecchino”, dal 25 luglio al 26 settembre 2021. 

La Mail Art ha una spiccata inclinazione per la non-ufficialità, in cui ha valore la relazione intrinseca tra il mittente, l'oggetto spedito e il destinatario. L'arte postale glocale è parte integrante di un processo di globalizzazione culturale che si estrinseca a livello locale mediante l'azione che ogni artista postale compie attraverso una fitta rete di contatti, come una babilonica torre dai destini incrociati. In questo vero e proprio network mondiale si è raggiunto uno stadio particolare di fare, anzi vivere l'arte. Il mezzo più frequente per ottenere questi rapporti capillari è costituito appunto dalla Mail Art che abbraccia il mondo intero. Il mailartista è come la tessera di un formidabile mosaico in uno sconfinato universo di energie poetiche. La sua funzione è unica, poiché unico è il suo collocamento all'interno del network stesso con le relative connessioni con altri artisti. 

La mostra è dedicata a Adriano Cattani, amato direttore del Museo. 

In abbonamento

Condividi   

Info

Sede
Museo dei Tasso e della Storia Postale
Indirizzo
Via Cornello, 22
Comune
Camerata Cornello
Provincia
BG
Telefono
0345 43479

Orario

Date
25/07/2021 - 26/09/2021
Orario

mercoledì-domenica: 10.00-12.00; 14.00-18.00 

lunedì e martedì chiuso

Tariffe

Abbonamento Musei
ingresso libero

Mostre simili