The Way We Are

Descrizione

In occasione del quarantesimo anniversario di Emporio Armani, Armani/Silos ospita THE WAY WE ARE: la mostra, curata personalmente da Giorgio Armani, che trasforma lo spirito aggregativo di Emporio Armani in un’esperienza unica, ricapitolando, senza nostalgie, quattro decenni di un brand all’avanguardia e trasversale.
Concepita come un’irruzione a trecentosessanta gradi negli spazi del Silos, la mostra è un vero e proprio manifesto, da vivere e da percorrere.

Recita il manifesto «Un EMPORIO non ha confini, di tempo e di spazio. Un EMPORIO è un recipiente, un’enciclopedia, un algoritmo. Un EMPORIO contiene tutto, per tutti, in ogni momento. Un EMPORIO non ha schemi. EMPORIO ARMANI è tutto questo, nel segno dell’aquila. È qui, adesso, subito, oggi, in ogni modo. È me, te, noi, voi, tutti uguali perché tutti diversi. Liberi. È concretezza e immaginazione. È EA».

Emporio Armani è partito nel 1981 con un programma preciso – la moda per tutti, con l’imprinting Armani – ma senza un manifesto. Non era necessario. Questa mostra è un manifesto ex post, dunque: un piano d’azione, che deriva dallo spirito di ciò che è stato. E proprio lo spirito è l’elemento centrale: la mostra lo rende tangibile, percorribile, lo offre a tutti i sensi, in tutti i sensi. Mescolando capi e accessori significativi con l’immaginario e l'iconografia unici creati negli anni, la storia di Milano con le pagine di Emporio Armani Magazine. Gli spazi del Silos sono invasi da gigantografie, perché la dimensione monumentale è da sempre la chiave della comunicazione del brand; le celle sono tappezzate da moodboard, da video, da abiti. Lo spettatore è insieme destinatario del manifesto e parte di esso: lo attraversa e lo esplora, e poi lo vede materializzato attraverso oggetti, foto, filmati, emozioni, in ogni stanza.

In quanto programmatico, il manifesto non ha tempo: scavalca e unisce le decadi. Accade ora, e prende vita attraverso l’esperienza sempre unica di chi visita la mostra.

«Emporio Armani nasce nel 1981 - in anticipo sui tempi. L’ho immaginato come una linea con cui sperimentare, catturando le nuove tendenze e proponendo una moda democratica, un contenitore nel quale ciascuno può trovare qualcosa e farlo proprio, interpretandolo in modo personale. Oggi rappresenta la declinazione trasversale e dinamica del mio concetto di stile e non ha perso lo spirito iniziale di individualità e aggregazione, di ricerca e libertà. Sono questi i valori ai quali ho voluto dare risalto con questa mostra, perché da sempre Emporio è un marchio fortemente ancorato alla contemporaneità, che riflette l'energia e la vitalità delle metropoli, cogliendone il ritmo e proponendo un’esperienza fatta di abiti, accessori e idee» ha commentato Giorgio Armani.

Con questa mostra Giorgio Armani sostiene i progetti dedicati all’istruzione e volti a contrastare l’abbandono scolastico di Save the Children, l’organizzazione internazionale che da oltre 100 anni lotta per salvare i bambini a rischio e garantire loro un futuro.

In abbonamento

Condividi   

Info

Sede
Armani | Silos
Indirizzo
Via Bergognone 46
Comune
Milano
Provincia
MI
Telefono
02 91630010

Orario

Date
24/09/2021 - 06/02/2022
Orario

mercoledì-domenica: 11.00-19.00

chiuso lunedì e martedì

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Abbonamento Musei
ingresso libero

Mostre simili

IMPERIVM ROMANVM, la grande mostra fotografica di Alfred Seiland, arriva per la prima volta in Italia: un progetto q...
Leggi di più...
Nelle immagini in bianco e nero Elio Ciol si fa testimone di un paesaggio che non sfugge alla fragilità del tempo, d...
Leggi di più...
Il racconto fotografico di Donata Pizzi testimonia un viaggio/itinerario fra le antiche città romane del Nord Africa...
Leggi di più...
La serie Eros di Bruno Cattani invita a riconsiderare con occhi e percezione nuovi, temi quali il desiderio e il pat...
Leggi di più...