Castello Bonoris

Descrizione

Costruito tra il 1891 e il 1905 su preesistenti ruderi medievali il Castello Bonoris è uno degli esempi architettonici di stile neogotico più importanti della Lombardia.

Il maniero fu commissionato dal conte Gaetano Bonoris (1861-1923) per farne la propria dimora e acquisito dal comune di Montichiari nel 1996.
Il castello, circondato da un vasto parco, sorge sul colle di San Pancrazio dominando scenograficamente il nucleo storico della città, con torri e mura merlate realizzate con grande attenzione ai dettagli difensivi: caditoie, saracinesche a scomparsa, fossati e ponti levatoi. Anche all’interno spicca la ricchezza dei materiali, delle decorazioni ad affresco e degli arredi d’epoca.

Non manca la sorpresa di una cassaforte segreta scoperta alla morte del Conte.

In abbonamento

Vota il museo

Castello Bonoris
Castello Bonoris
  • Attualmente 3.5 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 3.4/5 (8 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Condividi   

Musei della stessa provincia

Torna a tutte le Province

Info

Stato
Aperto
Indirizzo
Piazza Santa Maria 36
Comune
Montichiari
Provincia
BS
Telefono
030 9650455

Orario

Orario

23 marzo-ottobre 2019
sabato: 15.00-19.00
domenica: 10.00-12.00; 15.00-19.00 

In altri giorni visite guidate su prenotazione

Ultimo ingresso 40 minuti prima della chiusura

Chiusura: domenica di Pasqua, 1° maggio e 15 agosto

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Ingresso intero

€ 8,00 solo con visita guidata

Accessibilità
Sito accessibile
In parte
Servizi
Bookshop
Disponibilità audioguide
No
Audioguide a pagamento
No
Visite
Disponibilità visite di gruppo
Si
Prenotazione visite di gruppo
Si

Musei simili

Completamente costruito in pietra, con uno spessore murario fino a 4 metri, il Castello di Zavattarello è un edifici...
Leggi di più...
Fu la dimora del duca, è a due piani con portico rialzato e altana a torretta centrale, porticato al pianterreno; fi...
Leggi di più...
L'edificio sorge per volontà di Bartolomeo III Arese nell'anno 1654, e la sua evoluzione è caratterizzata da numeros...
Leggi di più...
Immersa in uno splendido parco di 33,000 metri quadrati, Villa Menafoglio Litta Panza si affaccia sulla città di Var...
Leggi di più...

Nei dintorni

Il museo espone la prestigiosa quadreria dei conti Luigi e Piero Lechi, discendenti da una famiglia di generali napo...
Leggi di più...
Il Civico Museo Archeologico di Desenzano del Garda, intitolato a Giovanni Rambotti, è stato inaugurato nel 1990. L'...
Leggi di più...