MUSEO ADRIANO BERNAREGGI

Descrizione

Il Museo Adriano Bernareggi è aperto dal settembre del 2000 nel rinascimentale palazzo Bassi Rathgeb donato dagli eredi Rathgeb alla Diocesi col preciso vincolo di ospitarvi un museo.

Il nucleo originale delle collezioni è stato raccolto, con grande lungimiranza, a partire dagli anni Trenta da Mons. Adriano Bernareggi, allora vescovo di Bergamo. Esso rispecchia in modo prevalente la cultura dei secoli XVI - XIX nell'ambito bergamasco e illustra essenzialmente il periodo che va dal Concilio di Trento al Vaticano II.

Il Museo Bernareggi mentre espone e rilegge le sue collezioni favorisce una migliore comprensione dell’ambiente storico e culturale nel quale è nato quasi tutto il patrimonio artistico presente nel territorio bergamasco. Non un’operazione nostalgica, ma un esercizio della memoria, strumento indispensabile per capire il presente e pensare il futuro.

L’esposizione del museo è composta da oggetti di uso liturgico a cui si affiancano immagini di culto provenienti sia da chiese e oratori sia da case private, come da case e da nuclei familiari arrivano i molti documenti della pietà popolare che testimoniano la presenza capillare di riti e usi comuni. Frammenti di decorazioni provenienti da chiese e conventi a fianco dei numerosi ritratti di rappresentanti del clero e di testimonianze della presenza della Chiesa a Bergamo e nella Diocesi conducono il racconto di una storia con peculiarità e ritmo proprio e specifico.

La vocazione fortemente didattica ha portato ad un allestimento concepito come un percorso a capitoli e a temi e all’offerta di numerosi strumenti multimediali per una comprensione più stratificata e flessibile ad ogni tipo di approccio, da quello sbrigativo a quello più esigente.

In abbonamento

Vota il museo

MUSEO ADRIANO BERNAREGGI
MUSEO ADRIANO BERNAREGGI
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Condividi   

Info

Stato
Aperto
Indirizzo
Via Pignolo, 76
Comune
Bergamo
Provincia
BG
Telefono
035 248772

Orario

Orario

martedì-domenica: 15.00 - 18.30

lunedì: chiuso

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Ingresso intero

€ 5,00

Accessibilità
Disponibilità disabili
Si
Disabili mezzi pubblici

Linea 2 fermata via San Giovanni, Linea 3 fermata Fara, Linea 6, 7, 9 fermata Oberdan

Parcheggio disabili

si (Palazzetto dello sport, Oberdan e Fara)

Servizi igenici disabili

si

Servizi
Bookshop
Si
Disponibilità audioguide
No
Audioguide a pagamento
No
Visite
Disponibilità visite di gruppo
Si
Prenotazione visite di gruppo
Si
Eventi

Musei simili

Nell’anno 1974 si tenne, nel Palazzo Ducale di Mantova, una mostra dal titolo "Tesori d’arte nella terra dei Gonzaga...
Leggi di più...
Il Museo Diocesano sorge nella cornice dei chiostri di Sant’Eustorgio, parte integrante di uno dei più antichi compl...
Leggi di più...
Vieni a scoprire il Grande Museo del Duomo di Milano all’interno del cortile di Palazzo Reale dove è racchiuso un am...
Leggi di più...
Con questo Museo la Diocesi di Bergamo vuole far conoscere la storia della propria chiesa, illustrare le complesse e...
Leggi di più...

Nei dintorni

All'illuminato spirito del conte Giacomo Carrara, mecenate, collezionista e profondo conoscitore del mondo delle let...
Leggi di più...
Edificato tra la fine del Duecento e l’inizio del Cinquecento, l’ex Convento di San Francesco rappresenta un esempio...
Leggi di più...
La GAMeC – Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo è uno dei centri di eccellenza dell'arte dell'Italia s...
Leggi di più...