MUSEO BAGATTI VALSECCHI

Descrizione

Il Museo Bagatti Valsecchi è una casa museo frutto di una straordinaria vicenda collezionista di fine Ottocento, che ha come protagonisti due fratelli: i baroni Fausto (Milano, 1843 – 1914) e Giuseppe Bagatti Valsecchi (Milano, 1845 – 1934).

A partire dagli anni ottanta del XIX secolo, i due posero mano alla ristrutturazione della dimora di famiglia nel cuore di Milano, tra via Gesù e via Santo Spirito, declinando in stretta osservanza neorinascimentale le istanze della cultura storicista. Parallelamente, iniziarono a collezionare dipinti e manufatti d’arte applicata quattro-cinquecenteschi con l’intento di allestirli nella loro casa così da creare una dimora ispirata alle abitazioni del Cinquecento lombardo.

Dopo la morte di Fausto e di Giuseppe, casa Bagatti Valsecchi continuò a essere abitata dai loro eredi sino al 1974. Fu in quell’anno che l’ormai settantenne Pasino, uno dei figli di Giuseppe, decise di costituire la Fondazione Bagatti Valsecchi, alla quale donò il patrimonio delle opere d’arte raccolto dai suoi avi.

Parallelamente, il Palazzo fu alienato a Regione Lombardia con la clausola che gli allestimenti storici del piano nobile fossero conservati nella loro integrità così da preservare l’indissolubile legame tra “contenuto” e “contenitore”, che è tratto distintivo della vicenda collezionista Bagatti Valsecchi.

Vent’anni dopo, nel 1994, apriva al pubblico il Museo Bagatti Valsecchi.

Conservate nel rispetto dell’allestimento ottocentesco, le collezioni si dispiegano di stanza in stanza: negli avvolgenti ambienti della casa museo importanti tavole antiche di autori quali Giovanni Bellini, Bernardo Zenale, il Giampietrino trovano la loro collocazione accanto a cofanetti in pastiglia, ad arredi lignei, a manufatti in vetro o in ceramica.

In abbonamento

Vota il museo

MUSEO BAGATTI VALSECCHI
MUSEO BAGATTI VALSECCHI
  • Attualmente 4 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 4/5 (19 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Condividi   

Info

Stato
Aperto
Indirizzo
Via Gesù, 5
Comune
Milano
Provincia
MI
Telefono
02 76006132

Orario

Orario

martedì-domenica: 13.00-17.45

lunedì: chiuso

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Ingresso intero

€ 9.00

Ingresso ridotto

€ 6.00 (6-14 anni e over 65)

Ingresso gratuito

fino a 5 anni, il mercoledì

Accessibilità
Disponibilità disabili
Si
Disabili mezzi pubblici

MM1 San Babila, MM3 Montenapoleone, Tram 1 (Via Manzoni), bus 54, 60, 61, 73 (San Babila) e 94 (P.zza Cavour)

Ascensore disabili

si

Servizi igenici disabili

si

Servizi
Bookshop
Si
Disponibilità audioguide
No
Audioguide a pagamento
No
Visite
Disponibilità visite di gruppo
Si
Prenotazione visite di gruppo
Si
Telefono per visite di gruppo

02 76006132

Eventi

Fotogallery

Musei simili

All'illuminato spirito del conte Giacomo Carrara, mecenate, collezionista e profondo conoscitore del mondo delle let...
Leggi di più...
Aperto nel 1974, lo Studio Museo Francesco Messina è ospitato nell'antica chiesa sconsacrata di San Sisto, vicino al...
Leggi di più...
Le Gallerie d'Italia - Piazza Scala, polo museale e culturale di Intesa Sanpaolo a Milano, ospitate in un prestigios...
Leggi di più...
Arroccato sul colle Cidneo, in un contesto naturalistico che rappresenta uno dei “polmoni verdi” della città, il Cas...
Leggi di più...

Nei dintorni

Il Museo Poldi Pezzoli è una casa museo situata nel centro di Milano, inaugurata ufficialmente il 25 aprile 1881.Esp...
Leggi di più...
Le Gallerie d'Italia - Piazza Scala, polo museale e culturale di Intesa Sanpaolo a Milano, ospitate in un prestigios...
Leggi di più...
Il Leonardo3 Museum rappresenta un’occasione unica di scoperta e approfondimento del multiforme genio leonardesco. A...
Leggi di più...