PARCO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DEI MASSI DI CEMMO

Le informazioni sono in costante aggiornamento. Per verificare orari e modalità di prenotazione degli ingressi contattare il museo.

Descrizione

Il ricco patrimonio di arte rupestre della Valle Camonica è stato iscritto nel 1979, quale primo sito italiano, nella prestigiosa Lista del Patrimonio Mondiale UNESCO. 

Il Parco Archeologico Nazionale dei Massi di Cemmo è situato in una vallecola glaciale ai piedi di un'alta e suggestiva parete rocciosa. E' il primo sito dell'arte rupestre camuna segnalato nel 1909 dal geografo Gualtiero Laeng per la presenza dei due straordinari massi dipinti del III millennio a.C. raffiguranti figure di animali, armi, antropomorfi, scene di aratura e di trasporto su carro a quattro ruote.

Recenti scavi archeologici, iniziati in occasione dell'allestimento del Parco e tuttora in corso, hanno portato alla luce, intorno ai massi, un santuario megalitico nel quale lo spazio sacro è perimetrato da un recinto murario e connotato da stele ornate.

Il santuario, fondato nell'Età del Rame su preesistenti livelli di frequentazione del Mesolitico antico e del Neolitico, perdurò con progressive ristrutturazioni che mantennero in uso alcune delle stele del III millennio a.C., fino ad età romana tardo antica (fine IV-inizi II millennio a.C.; I millennio a.C. IV/V sec. d.C.), quando fu disattivato dai Cristiani che in prossimità del luogo di culto e cerimoniale pagano edificarono la Pieve di San Siro.

In abbonamento

Vota il museo

PARCO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DEI MASSI DI CEMMO
PARCO ARCHEOLOGICO NAZIONALE DEI MASSI DI CEMMO
  • Attualmente 3 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 2.8/5 (6 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Info

Indirizzo
Località Pian delle Greppe
Comune
Capo di Ponte
Provincia
BS
Telefono
0364 42140

Musei della stessa provincia

ƒ

Fotogallery

Musei simili

Con contenuti inediti e nuovi allestimenti, il Museo del Violino di Cremona accoglie i visitatori dopo la riapertura...
Leggi di più...
Istituito nel 1947, il museo di Sondrio deve la sua origine ad un primo nucleo di studiosi che sul finire dell'Ottoc...
Leggi di più...
All’esterno delle mura, non lontano da Porta Ticinese, sorse, nel I secolo d.C., l’anfiteatro milanese, uno dei più...
Leggi di più...
La Casa MuseoLa Casa-Museo Boschi Di Stefano espone – nei locali abitati in vita dai coniugi Antonio Boschi (1896-19...
Leggi di più...

Nei dintorni

La Valle Camonica è famosa in tutto il mondo per il suo straordinario complesso di raffigurazioni incise sulle rocce...
Leggi di più...
Il ricco patrimonio di arte rupestre della Valle Camonica è stato iscritto nel 1979, quale primo sito italiano, nell...
Leggi di più...
Scoperto nel 1986 e aperto al pubblico nel 2007, il Santuario di Minerva è un parco archeologico eccezionale dove la...
Leggi di più...