PIRELLI HANGARBICOCCA

Descrizione

HangarBicocca offre al pubblico una notevole quantità di mostre e proposte culturali, spazi e servizi e numerose attività per grandi e piccoli: dalla parete multimediale all’ingresso dello spazio espositivo, all’HB Kids Room, aperta a bambini, ragazzi e famiglie, con giochi, materiali e un’ampia biblioteca per l’infanzia; dal ristorante-bistrot Dopolavoro Bicocca all’HB Lab che ospita la consultazione di libri e riviste d’arte contemporanea, rassegne cinematografiche, incontri e conferenze.

La storia dell’edificio di HangarBicocca è strettamente legata alla Breda, società fondata nel 1886 dall’Ingegner Ernesto Breda che a partire dal 1903 sposta l’azienda nel quartiere Bicocca. Come lui, fanno anche Pirelli, Falck e Marelli, trasformando l’area in uno degli insediamenti industriali più importanti d’Italia.

Tra questi stabilimenti c’è anche HangarBicocca, allora diviso in corpi di fabbrica diversi per tipologia, origine ed estensione. Lo Shed, per esempio, edificio tipicamente industriale realizzato con mattoni a vista, di altezza ridotta, con tetti a doppio spiovente e ampi lucernari, è già riconoscibile nelle immagini risalenti alla prima metà degli anni Venti.

Nel 1955 la Breda Elettromeccanica e Locomotive espande i propri spazi con l’aggiunta di un edificio cubico voltato a botte che oggi presso HangarBicocca è lo spazio espositivo chiamato Cubo. Il monumentale fabbricato che unisce lo Shed al Cubo, oggi chiamato “Le Navate”, viene eretto tra il 1963 e il 1965. Rimasto intatto nelle dimensioni – 9.500 metri quadrati per circa trenta metri di altezza – l’edificio è caratterizzato da tre navate di cui una, dal 2004, accoglie I Sette Palazzi Celesti dell’artista tedesco Anselm Kiefer.

Depositi e baracche, demoliti attorno al 2000, sorgevano nel giardino dove dal 2010 è situata La Sequenza di Fausto Melotti.

In abbonamento

Vota il museo

PIRELLI HANGARBICOCCA
PIRELLI HANGARBICOCCA
  • Attualmente 3.5 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 3.5/5 (13 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Condividi   

Info

Stato
Aperto
Indirizzo
Via Chiese, 2
Comune
Milano
Provincia
MI
Telefono
02 66111573

Orario

Orario

giovedì-domenica 10.00-22.00.
lunedì-mercoledì: chiuso

* Per aperture e chiusure straordinarie e durante le festività contattare il museo.

Tariffe

Accessibilità
Disponibilità disabili
Disabili mezzi pubblici

MM1 Sesto Marelli + Bus 51 (direzione Ospedale Maggiore) oppure Bus 87 (direzione stazione Centrale), MM5 Ponale + Bus 51 (direzione Cimiano)

Parcheggio disabili

si

Servizi igenici disabili

si

Servizi
Bookshop
Si
Disponibilità audioguide
No
Audioguide a pagamento
No
Visite
Disponibilità visite di gruppo
Si
Prenotazione visite di gruppo
Si
Disponibilità visite orari fissi
t
Visite orari fissi orario

ogni domenica alle 17.30

Musei simili

Il Museo conserva più di 5.000 opere tra dipinti, sculture, installazioni, libri d’artista, fotografie, oggetti di d...
Leggi di più...
Il Palazzo delle Stelline, dove la Fondazione Stelline ha sede, è uno dei luoghi storici maggiormente radicati nella...
Leggi di più...
MUBA Museo dei Bambini Milano, il centro di cultura dedicato all’infanzia voluto e realizzato dal Comune di Milano i...
Leggi di più...
UniCredit Pavilion è un seme piantato nel nuovo centro di Milano, un investimento per il futuro, dedicato alle perso...
Leggi di più...

Nei dintorni

Visitare il MIC significa poter vedere film, sequenze, cartoni animati fino ad oggi chiusi negli archivi della Cinet...
Leggi di più...
I Musei Civici di Monza comprendono le raccolte della Pinacoteca Civica e del Museo Storico dell’Arengario. La loro...
Leggi di più...
UniCredit Pavilion è un seme piantato nel nuovo centro di Milano, un investimento per il futuro, dedicato alle perso...
Leggi di più...