28/07/2022

martedì 2 agosto ore 16 – sabato 6 agosto ore 10
I incontro: Il Medioevo a Milano, dal Barbarossa al trionfo dei Visconti
Grazie alle opere del Museo di Arte Antica ricostruiamo la città medievale, la mirabile “città tonda” glorificata da Bonvesin de la Riva, con le sue chiese, le porte, i monumenti di cui oggi restano le importanti testimonianze nelle collezioni del Castello

martedì 9 agosto ore 16 – sabato 13 agosto ore 10
II incontro: Gli Sforza, 50 anni di splendore
Dal 1450 al 1499 Milano diventa “l’Atene” del Nord Italia, con l’arrivo a corte del Filarete, Bramante, Leonardo… Il castello diventa la splendida dimora principesca che possiamo ancora ritrovare nell’architettura, negli affreschi e nelle opere d’arte della pinacoteca e del tesoro ducale.

martedì 16 agosto ore 16 – sabato 20 agosto ore 10
III incontro: Luci e ombre dell'età spagnola
Dall’antico Ospedale degli Spagnoli, dove oggi è esposta la Pietà Rondanini di Michelangelo, all’epigrafie della Colonna Infame di manzoniana memoria, fino ai dipinti dei maggiori artisti del Seicento lombardo conservati in pinacoteca, scopriamo oscurità e bellezza di un periodo storico da riconsiderare con attenzione.

martedì 23 agosto ore 16 – sabato 27 agosto ore 10
IV incontro: Milano tra Austriaci e Francesi
Dai lumi alle rivoluzioni… anche il Castello si trasforma e subisce i contraccolpi delle vicende storiche che coinvolgono la città. Per gli austriaci è una caserma, Napoleone lo vuole trasformare radicalmente nel faraonico progetto di Foro Buonaparte, dopo la restaurazione davanti all’antica dimora ducale sorgono le forche per i patrioti risorgimentali… riviviamo attraverso l’architettura e il patrimonio museale anche le vicende artistiche di Milano fino all’Unità d’Italia  

martedì 30 agosto ore 16 – sabato 3 settembre ore 10
V incontro: Novecento, la rinascita del Castello e le nuove collezioni
Il Castello rinasce grazie a Luca Beltrami e diventa prestigioso contenitore museale con l’inaugurazione dei Musei Civici, il 10 maggio nel 1900, e del Museo Archeologico e Artistico posto nelle sale della Corte Ducale. Una nuova nascita avverrà poi nel secondo dopoguerra, con i prestigiosi allestimenti del Gruppo BBPR, e un continuo arricchimento portrà fino alle attuali collezioni, che ci permetteranno di scoprire il meglio dell’arte a Milano dall’Art Nouveau a oggi.

Condividi   

Ultime news

Il Quarto Stato di Giuseppe Pellizza da Volpedo avrà una nuova collocazione. A partire dalla prima settimana di lugl...
Leggi di più...
Abbonamento Musei e Regione Lombardia in collaborazione con Chora presentano TANTEANIMEUn viaggio audio alla scopert...
Leggi di più...
Campus estivi al Museo PimePer esplorare le bellezze del mondo tra arti, popoli e cultureAl Museo Popoli e Culture d...
Leggi di più...
PENSIERIIl Pergolato Silvestro Lega Pinacoteca dell’Accademia di Brera… Ho proprio voglia di una tazzina di caffè, i...
Leggi di più...