La Valle d’Aosta entra in Abbonamenti Musei

Highlights 28/06/2019

I castelli di Fénis, Issogne, Verrès, Sarre, il Baron Gamba di Chatillon, il Mar, l’Area megalitica e ancora il Teatro Romano, il Criptoportico, il Pont d’Ael e il Centro Saint-Benin. Sono solo alcuni dei 16 beni culturali valdostani, che dal prossimo 28 settembre entreranno nel circuito culturale di Abbonamento Musei Piemonte e Abbonamento Musei Lombardia. 

Con l’ingresso della Valle d’Aosta nel circuito gli Abbonati avranno l’opportunità di cogliere nuovi stimoli grazie a una straordinaria offerta culturale extra-regionale comprensiva anche di eventi, mostre temporanee, proposte specifiche e attività.

Scopri i siti valdostani in Abbonamento

Condividi   

Ultime news

Sabato 21 e domenica 22 settembre si celebrano in tutta Italia le GEP | Giornate Europee del Patrimonio 2019, quest'...
Leggi di più...
Adecco in collaborazione con l'Associazione Abbonamento Musei ricerca un/a addetto/a comunicazione e organizzazione...
Leggi di più...
Ritorna l’appuntamento con i percorsi teatralizzati per rivivere i momenti salienti della vicenda di Marianna de Ley...
Leggi di più...
Per gli Abbonati le novità e le sorprese non finiscono mai! Dopo il grande successo delle prime visite proposte nel...
Leggi di più...