Scopri Varese e il suo territorio

Museo 22/07/2020

L’autunno è la stagione ideale per esplorare il patrimonio culturale di Varese e del suo territorio disseminato di fiumi e di laghi, fra panorami mozzafiato e dolci declivi.  Sono tanti gli spunti per scoprire questo territorio: dall’archeologia alle collezioni di arte contemporanea, dalle ville immerse nei parchi - per le quali il capoluogo si è guadagnato l'appellativo di “città-giardino” – ai siti monumentali, dai percorsi di cultura e fede religiosa ai luoghi che raccontano la tradizione industriale e manifatturiera.

La città di Varese: musei, mostre e siti da visitare con il tuo Abbonamento Musei

Adagiato su sette colli e immerso nel verde, il capoluogo si è meritato nel tempo l’appellativo di città-giardino, grazie ai numerosi parchi che circondano le ville edificate tra il ‘700 e il ‘900 per volere delle famiglie nobili e dell’alta borghesia industriale. Queste splendide dimore, abbellite con orti e giardini all’italiana e all’inglese (come Villa Mirabello, Villa Panza,  la villa di Lodovico Pogliaghi o il più antico e stratificato complesso del Castello di Masnago) oggi custodiscono collezioni che spaziano dall’Archeologia all’Arte contemporanea. 

A breve distanza dalla città, raggiungibile percorrendo la Via Sacra, sorge il complesso monumentale del Sacro Monte di Varese, divenuto patrimonio UNESCO nel 2003, dove storia, arte, fede e natura confluiscono in un panorama unico.

Musei e siti da visitare con il tuo Abbonamento Musei nel territorio della provincia di Varese

Terra d’acque e colline, tra fiumi e laghi di origine glaciale, il varesotto è un territorio dalla storia millenaria. I musei e i siti archeologici della provincia di Varese coprono un arco di tempo che va dal III millennio a.C. all'Alto Medioevo: dai fossili di Besano (provenienti dal sito UNESCO del Monte San Giorgio) ai resti palafitticoli dell'Isolino Virginia, dai reperti di epoca romana all'eredità - Patrimonio dell’Umanità - dei Longobardi a Castelseprio. Esplorare la provincia di Varese consente di fare un vero e proprio tuffo nel passato che, sfiorando anche l’età moderna, conduce fino al più recente passato manifatturiero e industriale come  le storiche Officine Aeronautiche Caproni - che oggi ospitano Volandia, il Parco e il Museo del Volo.

Condividi   

Ultime news

Sabato 24 ottobre 2020, riapre il Museo di Archeologia dell’Università di Pavia.Il Museo sarà aperto dalle 15.30 all...
Leggi di più...
PROMOZIONE SPECIALE PER “Raffaello” raccontato da Vittorio SgarbiDal 3 novembre 2020Teatro Carcano Centro d’Arte Con...
Leggi di più...
Alberto Garlandini è il nuovo presidente dell’Associazione Abbonamento Musei. Museologo ed esperto in attività cultu...
Leggi di più...
Scopri gli appuntamenti di ottobre di Grand Tour per scoprire la Lombardia, un passo alla volta.Questi itinerari si...
Leggi di più...