Triennale Teatro dell'Arte Stagione 18/19

Highlights 04/07/2018

Una stagione trasversale e pluridisciplinare, radicata nella storia del teatro e aperta alle nuove esperienze performative, densa di prospettive differenti per restituire le infinite sfaccettature del presente.

La stagione 2018/2019 (da ottobre a febbraio) renderà omaggio ad alcuni dei grandi maestri del teatro contemporaneo, registi che hanno rivoluzionato il linguaggio teatrale:  Eugenio Barba, fondatore dell’Odin Teatret, tra le personalità più importanti della scena internazionale; Romeo Castellucci, da più di trent’anni punto di riferimento del teatro mondiale;  Antonio Latella, pluripremiato regista, direttore del Festival Internazionale del Teatro della Biennale di Venezia.

Accanto ai grandi maestri, la stagione riunirà alcuni dei protagonisti della ricerca italiana e internazionale:  Deflorian/Tagliarini, il regista francese Philippe Quesne, il collettivo svizzero  Trickster-p, il duo belga BERLIN, (presentato in collaborazione con ZONA K),  Atelier dell’Errore, un progetto di teatro performativo sociale e terapeutico, Michele Rho, con lo spettacolo 1969: tutto in un anno tratto dal libro di Paolo Conti (in collaborazione con la Fondazione Corriere della Sera).

Spazio anche alla musica con la prima assoluta di  STILL REQUIES di Mauro Montalbetti con Marco Baliani, un nuovo evento insieme a Radio Raheem e la nuova edizione del festival  JAZZMI (in collaborazione con Ponderosa Music & Art).

Anche per questa stagione verranno presentate alcune delle proposte più interessanti della danza contemporanea:  Saburo Teshigawara/KARAS, che presenta in esclusiva italiana SHE; CollettivO CineticO, con Benvenuto Umano (in collaborazione con e presso il Teatro Franco Parenti),  Cristiana Morganti, con la conferenza-spettacolo Moving with Pina, ma anche l’inusuale esplorazione del linguaggio coreografico compiuta in L'ombra della sera da Alessandro Serra, che riproporrà a grande richiesta in stagione anche il suo  Macbettu, vincitore nel 2017 dei due principali riconoscimenti del teatro italiano.

I biglietti si possono acquistare sul sito vivaticket.it, nei punti vendita Vivaticket e presso la biglietteria della Triennale.

Programma

Condividi   

Ultime news

Più che danza è nato nel 2014 con un’attenzione specifica agli artisti del territorio della Lombardia diventa quest’...
Leggi di più...
Filippo Cosentino è laureato in D.A.M.S. e specializzato in Discipline della musica, oltre ad avere conseguito la la...
Leggi di più...
Per la prima volta una mostra illustrerà il contributo dato dall'Italia al Romanticismo, il movimento che tra la fin...
Leggi di più...
Una panchina. Una busta della spesa. Un pianoforte e una vecchina persa nei suoi ricordi.Rosalina Neri, interprete s...
Leggi di più...
Continua la promozione dedicata agli Abbonati del teatro parenti con due nuovi spettacoli e uno sconto speciale!Il C...
Leggi di più...